Storia della biblioteca

 La Biblioteca Civica della città di San Donà di Piave è stata istituita con delibera consiliare n. 17 del 23.03.1964 ed aperta al pubblico il 24 aprile 1965 nel palazzo dell’ex Pretura, in Piazza Indipendenza n. 28.

Nel gennaio 1976 fu trasferita nei locali di via Risorgimento n. 15 rimanendovi fino al mese di settembre 1992.

Il 19 settembre 1992 fu inaugurata in piazza Indipendenza n. 12 la nuova e definitiva sede della Biblioteca, la quale fu poi aperta al pubblico il 21 settembre 1992
guarda la foto  (L'immagine é tratta da:  Cagnazzi, Dino. San Donà di Piave. San Donà di Piave, Amministrazione Comunale di San Donà di Piave, c1995)     

L'edificio che ospita la Biblioteca è uno dei più antichi della città; fu sostanzialmente ristrutturato nel 1987,  ma da oltre un secolo era stato la sede della Scuola Elementare "Leonardo da Vinci", da cui poi il nome all'intero complesso dell'attuale Centro Culturale. 

La Biblioteca Civica, assieme al Museo della Bonifica, al Centro Culturale Leonardo da Vinci ed al Caffè Letterario, ubicato nella corte interna dell'intero complesso architettonico, rappresenta senz'altro un punto di riferimento essenziale per gran parte dell'offerta e dell'animazione culturale della città. 

 

 

I direttori:  

 
»      Fondazione e prima direzione: dal 1964 al 1972

»     Giancarlo Dal Maso: dal 1972  al 1996 

»     Cristina del Sal: dal 1997 al 2001

»    Andrea Zanin: dal 2002